alvento è senza dubbio una rivista, ma a ben guardare è più un contenitore di emozioni, di concetti, di aspirazioni, potremmo dire alvento is a state of mind. Forse proprio perchè abbiamo bisogno di stare alvento di sentircelo in faccia, vederlo sfrondare gli alberi e, poche volte, godercelo quando viene da dietro.

Sicuramente Jan Ulrich nella sua vita di vento in faccia ne ha preso parecchio e sarà interessante ascoltare la sua storia dalle vive parole dell’autore del nuovo libro appena uscito.

Vi aspettiamo

Lunedì 13 novembre, La Stazione delle Biciclette, via Ettore Ponti 21, ore 19:30
JAN ULLRICH – Il più forte, il più fragile
Presentazione dell’ultimo libro di Pagine Alvento con l’autore, Daniel Friebe, in dialogo con Filippo Cauz e Gino Cervi.