Questo è un post di ringraziamento per tutti voi che domenica avete pedalato e soprattutto per chi ha reso possibile Crepami 2023.

Anche un evento piccolino come Crepami coinvolge un sacco di persone e di professionalità nascoste che ci piace farvi scoprire.

Crepami non ci sarebbe senza Alessio l’illustratore, Tommaso che trasforma il tutto in grafica e Jacopo che stampa le magliette.

Crepami non ci sarebbe se, una mattina di fine inverno, Stefano e Barbara non ci avessero accompagnato a provare il percorso e subito dopo una esplorazione piuttosto deprimente non avessero tirato fuori dal cappello delle idee alternative di percorso.

Crepami non ci sarebbe se La Gare des Gars non ci avesse accolto a Cremona con così tanto calore e simpatia organizzando la colazione per tutti.

Crepami non ci sarebbe senza Antonino e la sorridente ed efficiente crew di Pandino con la disponibilità di insegnanti e studenti della scuola casearia.

Crepami non ci sarebbe senza gli sponsor: komoot che rende tutto più semplice, La Buttiga Beer Room Porta Romana, Officine del Dolce e La bottega del Vinaiolo per un po’ di sapore.

Infine Crepami non ci sarebbe senza voi che pedalate, ma questo, forse, è più ovvio.

Grazie davvero per la bella giornata, noi ci siamo divertiti e adesso è ora di tornare in bottega a fatturare che siamo pur sempre Milanesi.

Il video con galleria di immagin qui https://www.facebook.com/lastazionedellebiciclette/videos/935914707545139

Le foto, in ordine sparso, sono di: Claudio Persegani, Nicola Gelmetti, Stefano Losco.