Correva il 2014, partecipavamo a Fa’ la cosa giusta! e ci eravamo spremuti le meningi per scrivere chi siamo e perché lo facciamo.
Volevamo condividerlo, perché quando si potrà riaprire e questo gentile virus, che sta scompigliando tutti i paradigmi che conosciamo, si sarà fatto da parte, noi saremo sempre li a proporvi la bicicletta per realizzare un’idea di città, di mobilità, di viaggio.

…la bicicletta non è un mezzo di locomozione è un racconto di fate…